Crea sito

PICCOLA DONNA SORDA

Disegno di Maria Cristina Rocco

Piccola donna sorda
Ti senti stretta in una corda

Da quando c’è la mascherina
Nulla è più come prima

“Chi è l ultimo?” – ti chiedono nelle file
“Sono sorda non posso sentire”

In farmacia c è una lastra in tensione
A dividere operatori dalle persone

Fai gesti per poter spiegare
Che sei sorda e non puoi ascoltare

Dici in pescheria “fai gesti per cortesia”
Chi capisce ti aiuta e così sia

Così ti consiglia il pesce migliore
E non so come ringraziarlo per il favore

Di essere umano e farti anche risparmiare
Il contrario di chi ti tratta male

Di chi non abbassa la mascherina
E ti rende la comprensione una china

La salita dolorosa di chi non può
I limiti son questi ed è tutto quel che so

Ripeti tante volte che non puoi sentire
Fin quando chi hai davanti inizia a vedere

Che la vita è varia e complicata
E allora aiuta la malcapitata

Ma senza problemi vai dappertutto
La vita è questa e si vive tutto

Ripeti a chiunque di usare il segno
Sei abituata a questo impegno

E a te che leggi dico di considerare
Che ognuno ha il suo fardello da portare

Piccola donna piena di vita e forza
Sei sicura comunque nella tua scorza

Di chi capisce come va l’ esistenza
E per chi non capisce solo noncuranza

Emanuela Pandolfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.